Itu

Per chi inizia
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Quali le caratteristiche importanti
Siete decisi a fare un piccolo passo in avanti per una gara, o semplicemente vi volete allenare seguendo un metodo più scientifico e la vostra vecchia Mtb, ereditata o presa in un centro commerciale, ora vi sta stretta, tecnicamente poco sicura e performante. Credo, allora, sia giunto il momento di affrontare una piccola spesa e regalarvi un mezzo adeguato alle nuove esigenze.

Marca
Prima incertezza di molti neofiti: scelta della marca. In realtà è bene ricordare che normalmente questa identifica solo l’assemblatore della bici. I componenti, infatti, sono standard per la maggior parte delle bici in commercio. Spesso solo il telaio è progettato e realizzato dal “costruttore” che, per lo più, utilizza a sua volta tubi che si trovano già in commercio. Per un neofita è difficile conoscere fin da subito i vari componenti, per cui può avere senso utilizzare una marca nota come indice di serietà. Anche se per onor di cronaca bisogna dire che è altrettanto vero che ci sono parecchi artigiani, meno noti ma che producono Mtb di qualità altrettanto elevata.

Alluminio e carbonio
Il mercato attuale propone due tipologie di materiali: alluminio e carbonio. Bisogna precisare che il materiale usato non identifica la qualità del telaio in quanto sia dell’alluminio sia del carbonio ne esistono di vari livelli che si differenziano per lavorazione e rifiniture. Per la prestazione di un principiante ciò non incide molto in quanto contano di più le molte stagioni passate in sella: è l’esperienza che fa acquisire una sensibilità notevole. L’utilizzo di una Mtb porta l’atleta a cadere spesso e la bici a subire urti, quindi la prima cosa da valutare per una nuova Mtb è il fattore resistenza, nel nome della quale è meglio rinunciare a qualche grammo di peso in meno, un piccolo patrimonio che si potrà recuperare quando il livello diventerà più elevato e le pretese sulla bici nuovamente maggiorate.

Taglia
Arriviamo al vero dubbio di molti atleti: la misura giusta, importante per il proprio futuro in sella, sia come confort sia come prestazioni. Le moderne Mtb hanno le stesse taglie come i vestiti, dalla XS alla XL, e una numerosa gamma di componenti che possono parzialmente ridurre la scelta sbagliata di un telaio. Non bisogna fare troppo affidamento ai consigli letti sui forum o propinati dal compagno di allenamento, questo non per sminuire la preparazione di nessuno, ma perché la bici perfetta è come un abito, non sempre la stessa taglia si modella alla perfezione sull’acquirente. Il consiglio è quello di rivolgersi a un negozio specializzato dove potranno consigliare il meglio. Tra una marca e modello e un altro si possono avere piccole differenze di taglie.

Bici usata
Sono in molti quelli che acquistano la bici usata, decisamente un buon modo per fare un vero affare, ma bisogna anche tener conto che si tratta di un vero e proprio salto nel buio, in quanto anche il negoziante più onesto farà fatica a valutare la reale condizione di un telaio, che potrebbe dimostrasi integro all’apparenza ma lesionato al suo interno. Quindi, se decidete di acquistare una bici usata, pretendete la garanzia.