News
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Di nuovo per voi “in diretta da Lanzarote” per raccontarvi la seconda giornata di training al Triathlon Camp “Always in Front”, grazie a Paola Saitta che ci aggiorna con dettagli e immagini esclusive.

La giornata inizia come sempre di buon’ora, questa volta con una sessione di nuoto, preceduta da una trentina di minuti in palestra per esercizi di mobilità articolare e lavori di prevenzione con elastici.
Dopo un breve saluto del direttore del Sands Beach Resort (Juan Carlos Albuixech, manager ma anche triathleta e “Ironman”), alle 9:30 tutti di nuovo in vasca, dove il lavoro è suddiviso su due gruppi: atleti professionisti e amatori .

In questi giorni a Lanzarote il vento forte e freddo la fa da padrone rendendo più impegnativi gli allenamenti in bici. Ma i triathleti non si arrendono alle prime difficoltà, e nel pomeriggio come da programma tutti in sella per la cronoscalata del Tabayesco. E’ una delle salite-simbolo di Lanzarote, fa parte del percorso bici dell’Ironman 70.3, è una salita di 2^ categoria lunga circa 9km con pendenza media e costante del 5% con alcuni brevi tratti più ripidi che spezzano il ritmo.
Ma in giornate molto ventose come queste, anche 9km al 5% diventano un muro di fatica.

Gli atleti partono a 1’ di distanza uno dall’altro; Johnatan Ciavattella in forma strepitosa non delude le aspettative e fa segnare il miglior crono: 25’30’’.

Cosa avranno in programma per oggi i partecipanti al Camp? Seguiteci e lo scoprirete! L’appuntamento con gli aggiornamenti “in diretta da Lanzarote” è per domani!